PROFILO | Come Andile Hote è passato da cassiere a capo delle banche commerciali di Sasfin

Sasfin Head of Commercial Banking Andile Hote (in dotazione)

Sasfin Head of Commercial Banking Andile Hote (in dotazione)

  • Andile Hote ha iniziato la sua carriera come cassiere di banca presso FNB a Gqeberha. Oggi è responsabile delle banche commerciali di Sasfin.
  • Hote aveva sognato di diventare uno scienziato attuariale, ma non ha rimpianti per aver abbandonato quell’obiettivo.
  • Il 41enne opera nel settore bancario da quasi due decenni.
  • Per altre storie, vai su www.BusinessInsider.co.za.

Andile Hote non avrebbe mai immaginato che avrebbe lavorato nel settore bancario.

Circa 18 anni fa sognava di diventare uno scienziato attuariale.

Mentre conseguiva una laurea in scienze economiche, suo nonno lo esortò a cercare un lavoro per aiutare la famiglia, poiché viveva in una famiglia con più di altre 10 persone.

“La mia casa è quella in cui sono cresciuto con amore e gentilezza. I miei genitori avevano anche accolto (in) altri membri della famiglia, i miei cugini, e sono cresciuto con circa 10-15 persone in casa; quelli sono i miei fratelli e sorelle”, disse.

Cresciuto nelle zone rurali del Capo Orientale, non sapeva di essere povero, perché c’era sempre umphokoqo (pap friabile e amasi) da mangiare per tutti.

Poi, al terzo anno di università, suo nonno aumentò la pressione.

“Era sempre affettuoso e severo, nel senso che ‘basta andare a scuola ora’. Anche il mio reddito doveva iniziare ad arrivare e a sovvenzionare (la famiglia).

“È stata una buona cosa perché sarei rimasto all’università più a lungo, ed è solo ora che lavoro che mi rendo conto che deve esserci un equilibrio. L’istruzione dovrebbe essere un investimento”, ha affermato Hote.

Intorno al 2005 si è rivolto a una filiale della First National Bank in quella che oggi è Gqeberha per cercare lavoro e ha avuto la fortuna di ottenere il suo primo lavoro nel settore bancario come cassiere, grazie ai crediti accumulati nel suo corso.

“Per quanto riguarda il mio lavoro come cassiere, sono andato direttamente da un marchio FNB in ​​cerca di lavoro”, ha detto Hote a Business Insider South Africa.

“Da lì ho finito per valutare il credito per gli individui all’interno del settore bancario al dettaglio”.

FNB ha riconosciuto il talento e lo ha spostato nella posizione di analista di portafoglio, dove Investec gli ha dato la caccia.

Hote in seguito si trasferì al corporate banking di Nedbank, mettendo insieme transazioni BEE, tra le altre responsabilità.

È partito per Absa Barclays e ha lavorato con altre banche come Mercantile Bank e ora Sasfin, dove aiuta clienti con un patrimonio netto elevato che cercano investimenti.

“Sapere che il mio lavoro supporta gli imprenditori, l’economia sudafricana e la creazione di posti di lavoro guida il mio approccio a ogni affare che facciamo in Sasfin. Vengo da questi valori: so cosa significano per i nostri clienti”.

Mentre iniziava il suo primo lavoro come cassiere, Hote non credeva che sarebbe arrivato così lontano nel settore bancario.

“Il mio destino e le opportunità su cui sono atterrato non sono qualcosa che avrei potuto immaginare. Il mio controllo era lavorare sodo ed essere anche in grado di individuare le opportunità”, ha detto.

Essere un cassiere “mi ha insegnato una cosa, fornire sempre un servizio. Un buon servizio non ha una lingua”.

Leave a Comment

Your email address will not be published.