Man Utd ha perso l’attaccante “perfetto” ad Haaland, categoria Nunez, con il Chelsea ora sostenuto per sfruttare Ivan Toney

Il Manchester United avrebbe dovuto ingaggiare Ivan Toney quest’estate, secondo l’ex attaccante della Premier League Troy Deeney, che ora può vedere concretizzarsi il trasferimento al Chelsea.

Toney ha appena ricevuto la sua prima convocazione per la nazionale inglese grazie ai suoi sforzi per il Brentford. A seconda di come si comporterà nelle prossime partite di UEFA Nations League contro Italia e Germania, potrebbe consolidare il suo status di uomo del momento.

L’attaccante ha già segnato cinque gol in sei presenze in Premier League in questa stagione. Più di recente, ha segnato una tripletta nella vittoria per 5-2 sul Leeds United il 3 settembre.

Dopo 12 gol nella massima serie la scorsa stagione, Toney si è dimostrato in Premier League. Ancora solo 26 anni, alcuni si sono chiesti se sia in grado di fare un altro passo avanti nella sua carriera.

Durante l’estate, c’erano alcuni collegamenti con Manchester United o Chelsea per Toni. Alla fine, però, rimase con Brentford.

Invece, il Chelsea ha finito per ingaggiare Pierre-Emerick Aubameyang dal Barcellona. Ha provocato una riunione di breve durata con Thomas Tuchel.

Il Manchester United, nel frattempo, non ha firmato un vero e proprio centravanti mentre ne aveva l’opportunità. Di conseguenza, non hanno mai trovato un sostituto per Edinson Cavani.

Secondo l’ex attaccante del Watford Deeney, l’ex attaccante del Newcastle sarebbe stato una buona scelta all’Old Trafford.

E se riesce a mantenere la sua forma per tutta la stagione, è improbabile che altri grandi club come i Blues lo perdano di vista.

Ivan Toney “avrebbe brillato” per Man Utd

Deeney, che considera Toney un amico, ha scritto per Il Sole: “Questo ragazzo ha dimostrato da alcuni anni di poterlo fare al livello successivo.

Ricordo che in precedenza Ivan era legato all’Arsenal e al Manchester United e lì avrebbe brillato.

Sarebbe stato perfetto per lo United in termini di ciò di cui hanno attualmente bisogno in attacco, così come per l’Arsenal fino a quando Gabriel Jesus non ha ridefinito quel ruolo per loro.

Se avrà l’anno che probabilmente avrà, anche il Chelsea lo terrà d’occhio.

“Potrebbe andare lì a lungo termine ed essere un vero successo sotto Graham Potter.

“Se guardi al certo tipo di attaccante al giorno d’oggi, il tuo Darwin Nunez o Erling Haaland che sono più di 6 piedi e sono mobili e possono segnare tutti i diversi tipi di gol, devi mettere Ivan in quella categoria”.

La connessione con Eriksen ha tirato fuori il meglio da Toney

Sostenuto dalla convinzione di essere ora un attaccante di livello internazionale, Ivan Toney potrebbe raggiungere nuovi traguardi nella stagione 2022-23.

Solo il tempo dirà cosa significa per la sua carriera nel club. Ma Deeney crede che circondarsi di giocatori migliori – come sta per fare con l’Inghilterra – lo aiuterà a svilupparsi ulteriormente.

È interessante notare che il capitano del Birmingham City ha sottolineato come Toney sia migliorato giocando nella stessa squadra di Christian Eriksen. Naturalmente, l’internazionale danese è ora a Manchester United lui stesso.

Deeney ha aggiunto: “Il suo gioco si è evoluto in modo massiccio semplicemente giocando brevemente con Christian Eriksen la scorsa stagione a Brentford.

“Entrava molto in profondità eppure alcuni mesi con Eriksen lo hanno visto stare in alto sulla spalla del difensore e ha preso più gol.

“Quando è vicino a giocatori migliori alza e rilancia il suo stesso gioco. Ed essere in Inghilterra lo vedrà solo calciare e fare di più.

“Ivan non si farà intimidire e porterà il suo gioco a un livello completamente nuovo”.

Forse lo stesso potrebbe accadere a livello di club se tutto va secondo i piani per Toney. Per quel che vale, il suo contratto con il Brentford durerà fino al 2025.

LEGGI DI PIÙ Notizie sul trasferimento di Man Utd: la stella del Leicester e l’attaccante dell’Ajax sono i “prescelti” per Erik ten Hag, secondo i dettagli del rapporto Budget di trasferimento di gennaio

Leave a Comment

Your email address will not be published.